CARGO >> Maison du Mekong

Il viaggio non finisce mai. Un luogo particolare, rarefatto, silenzioso, raccolto. Una specie di macchina del tempo dove protagonista è il tè, con la sua semplice ritualità, scandita da gesti eleganti e discreti. Uno spazio sospeso che si ispira all'incontro tra oriente e occidente: tra le foto delle rovine di Angkor Wat di Giuseppe Ripa, con i vecchi ritratti di Margherite Duras, Edith Piaf, Josephine Baker, sfiorando i contenitori in lacca birmana o le piccole teiere in terracotta di Yixing. Le luci discrete invitano alla quiete, così come i colori scelti per le pareti, le sale si illuminano di luce naturale dalle ampie finestre industriali. I tavolini sono il risultato di una ricerca fatta nei magazzini di raccoglitori di oggetti antichi di Pechino, i divani e le poltrone in pelle sono un invito al relax. Nella città dei non luoghi commerciali, uno spazio per la meditazione ed il silenzio diventa l’occasione per creare incontri non formali, conversazioni consapevoli e costruttive, dialoghi liberati dai tempi degli affari e degli affanni. La sala da tè sarà per noi un luogo di conversazione, ma anche un ambiente per creare un ufficio nomade collegandosi, in Rete e negli incontri casuali. La "Maison du Mekong" è uno spazio che si apre a presentazioni, eventi, workshop, mostre.

ORARI & CONTATTI
Chiusa per lavori di ristrutturazione.

Via Privata Antonio Meucci 43, 20128 Milano
Tel. +39 - 02 - 27.22.13.98

  • We are sorry, no results were found for your search string
  • No stores were found in your city. Check country
We are sorry, no results were found for your search string
No stores were found in your city. Check country