Cambio casa, cambio vita!

Cambio casa, cambio vita!

Ulteriori informazioni

Codice: PROGETTO-CAMBIO-CASA
Luogo: Milano
Cliente: Luca, un giovane ragazzo con la passione della cultura anni Cinquanta
Tipologia di Progetto: Ricavare una zona cinema all’interno della casa
Servizi: Riqualificare e riequilibrare gli spazi prestando attenzione ai dettagli, rigorosamente anni Cinquanta
Anno: 2016

Per info e preventivi contattaci da martedì a domenica 10.30 - 19.30
02 27221332
02 62411032

DESCRIZIONE
Descrizione:

Cambio casa, cambio vita: il docu-reality di La5 presentato dall’interior designer Andrea Castrignano che racconta come trasformare la propria casa, offre suggerimenti per chi è alla ricerca di idee pratiche per rimettere a nuovo la propria abitazione, o per reinventare i diversi ambienti e dare un taglio funzionale agli spazi. Castrignano ha scelto Cargo per una grande sfida lanciatagli da un partecipante: fil rouge anni Cinquanta e la necessità di modificare e ampliare gli spazi di casa.

Con le parole di Castrignano, un'impresa “da James a Marilyn”: “siamo partiti progettando l’apertura della zona cucina sul soggiorno e creando la stanza dei sogni di Luca: la sala cinema. Quando le icone incontrano la tecnologia la magia è servita… Ho pensato all'home teatre per la casa di Luca, scegliendo un telo HD per la proiezione di circa 150 pollici. Per l’audio invece, un sistema wifi che cattura la musica dai dispositivi elettronici propri o attraverso la connessione al browser. Insomma, tecnologia a portata di mano in un ambiente dominato dall’atmosfera poetica degli anni Cinquanta tra James Dean e Marilyn Monroe rappresentati nella grafica del wallpaper.

Proseguendo poi con la realizzazione delle due zone notte distinte, con un bagno dedicato nella camera padronale. Qui grande attenzioni agli elementi d’arredo e ai dettagli, così sobria da scomparire nell’ambiente: come le luci, a scomparsa appunto, insieme a porte a raso muro, ovviamente abbinate alla mia maniglia, diventato ormai il mio marchio di fabbrica. Un mood industriale-vintage quello che è andato a definirsi nella casa di Luca: declinato e raccontato attraverso il wallpaper, una soluzione originale che ho scelto per dare un tocco rétro alla sala cinema ma che ho sparso in diversi punti della casa. Ho optato per un rivestimento decisamente innovativo e particolare in fibra di vetro effetto cemento per il bagno; in cucina invece, un finto mattone in grès porcellanato finitura bianca garantisce un tocco vintage all’ambiente. I colori effetto materico completano il mood urbano/vissuto della casa. E in cucina? Il su misura regna incontrastato”.

http://www.andreacastrignano.it/blog/american-graffiti/